Presentazione alle Officine Caos, 18 Giugno 2015

La neonata casa editrice digitale Catnip Edizioni S.a.s. di Gaia Marino, Luisa Zanin & C. si presenta al pubblico.
Giovedì 18 giugno, alla Casa di Quartiere Vallette presso le Officine CAOS di Torino, vi racconteremo la nostra avventura, i nostri obiettivi e vi presenteremo le prossime uscite del nostro catalogo!
Sarà con noi Angelo Marino, autore di Enticer, primo volume della saga di fantascienza I giorni della Fondazione. Sarà inoltre presentato in anteprima Il canto di Lilitu, primo libro del fantasy Memorie dal Lago dei Perduti di Daniel Rivers.

Catnip Edizioni è giovane, digitale e ama le SCELTE CORAGGIOSE: le nostre collane saranno dedicate ad autori inediti italiani e alla traduzione di scoperte internazionali per la prima volta in Italia. Vogliamo far conoscere al pubblico digitale una schiera di validi autori, nazionali e internazionali, che difficilmente troverebbero altra vetrina nel mercato editoriale italiano.

Catnip Edizioni è VISIONARIA: è innamorata dei generi fantasy, fantascienza, horror e thriller.

Catnip Edizioni è NOSTALGICA: non ha mai dimenticato il suo primo amore letterario, quello per i libri-game. Un vero feticcio della letteratura di genere anni ‘80 e ’90, che ora ci proponiamo di rilanciare per il digitale.

Catnip Edizioni è GENEROSA: offre un trampolino di lancio ad autori emergenti italiani e la possibilità ad autori stranieri di vedere il proprio lavoro tradotto, garantendo a tutti un aiuto concreto e professionale nelle varie fasi di realizzazione e promozione del libro.

Catnip Edizioni è LEALE: decisamente contraria al fenomeno dell’editoria a pagamento, offre agli autori pagamenti puntuali basati sulla percentuale delle vendite dell’opera.

Catnip Edizioni guarda al FUTURO: crede fortemente nelle possibilità dell’editoria digitale e in un’audience di lettori sempre più vasta, appassionata e curiosa. Per loro cercheremo di arricchire il mercato editoriale italiano con opere di qualità appartenenti ai generi di maggiore tendenza.

Vi aspettiamo numerosi!

Scarica il comunicato stampa     |      Vai all’evento Facebook